Cerca in questo blog

21 dicembre 2010

Spotisquare è meglio di Cotchin! (atto II)

Qualche post fa vi ho parlato di Cotchin!, come un possibile (e valido) sostituto di Foursquare Mobile, in grado di far fare i check-in a coloro che non posseggono un dispositivo supportato (recentemente si sono aggiunti anche Windows Mobile e i Symbian, ndr).

Io ho acquistato il Samsung Wave, che con il suo egregio Bada OS, fa tutto alla perfezione ma ancora non è supportato ufficialmente dal team di Foursquare, a cui chiedo di creare e sviluppare una applicazione per il Samsung Apps.

Tuttavia questo piccolo deficit non mi ha scoraggiato nei confronti dei LBS, anzi al contrario, sono sempre alla ricerca di tutte quelle web apps utili per far funzionare il GPS del Wave per generare i miei check-in con Foursquare.

Oggi quindi vi parlo di Spotisquare. Una web app molto interessante che credo mi farà abbandonare Cotchin! come servizio preferito. Ricordiamo che basta avere una connessione ad internet, un browser e il proprio telefonino ovviamente.

Il progetto sembra integrare due servizi, Foursquare e Spotify (per la musica in streaming). L'interfaccia grafica è molto simpatica, l'uso dei colori denota la fusione dei servizi (anche nel nome). La landing page, molto semplice, rimanda subito alla versione mobile. In generale è un sito web molto agile e sicuramente più gradevole di Cotchin! (anche se le scritte in corsivo non sono proprio leggibilissime, ma comunque ben tappabili). Comunque il servizio è valido e funziona. Utile poi dovrebbe essere questa famosa integrazione con Spotify, che consente di trovare le playlist ascoltate dai miei contatti Foursquare nel loro check-in. Sfortunatamente nessuno dei miei contatti usa questo servizio e quindi non posso parlare del suo funzionamento. 
Tappando su "me" si possono vedere tutte le informazioni riguardanti il nostro profilo, dalla foto ai badge, e soprattutto il nostro ultimo check-in.

Vedere una comunità di sviluppatori intorno alle web apps di Foursquare fa sicuramente piacere e alla quale cui va il mio personale elogio. Abbastanza grave, invece, è sicuramente la mancanza di una app ufficiale per Bada da parte degli sviluppatori di Foursquare a cui chiedo gentilmente di spendere un pò di tempo per crearne una anche per tutti i milioni di utilizzatori del terminale Samsung. Uno smartphone abbastanza valido sia in termini hardware che software che piano piano, sgomitando sta cercando l'autorevolezza che merita. Forza Bada!

Nessun commento: