Cerca in questo blog

15 marzo 2010

Courier di Microsoft "invecchia" l'iPad

Mentre tutti parlano del nuovissimo iPad della Apple (molti lo osannano, alcuni lo ordinano..) io oggi parlo del concorrente. Sembra una notizia di serie B, ma questa sera navigando su alcuni siti web ho appreso che forse l'iPad non è così tanto rivoluzionario. Anzi, c'è qualcuno che già lo sta rendendo "superato". Ovviamente sto esagerando, ma è stato proprio un video di Engadget a farmi conoscere il Courier che sembra essere la prossima risposta di Microsoft nei confronti di Apple. E lo fa con un certo stile: iPad ha uno schermo? Microsoft te ne mette due (e addirittura a forma di libro). iPad "copia", allarga e aggiunge il modulo 3G ad un iPod touch? Microsoft ti aggiunge un modo nuovo di navigare e di considerare il tablet con la possibilità di fare quasi tutto. I video seguenti sono illuminanti:




I video e le animazioni sembrano "invecchiare" notevolmente già oggi il giovanissimo iPad. Non voglio assolutamente discutere sulla diatriba Microsoft Vs. Apple. Di queste discussioni sono pieni i forum e io non sarò io di certo ad aggiungere benzina sul fuoco. Ma vorrei fare comunque alcune considerazioni.

Apple ha da sempre innovato: lo ha fatto utilizzando le tecnologie migliori, progettando prodotti e sistemi operativi davvero avanzati capaci di semplificare davvero molto l'esperienza d'uso di un pc. Microsoft ha sempre rincorso: spesso con prodotti pensati per la media degli utenti, che vanno bene per una "buona" esperienza (non si può dire di certo che usare Windows Vista è un esperienza esaltante) ma poi in fondo non è che porta delle novità sostanziali. Non ha mai avuto una sorta di leadership che guida un cambiamento. Sempre un passo indietro. Per come la vedo io la prudenza in questo caso non è mai una cosa negativa, anzi forse in Microsoft è qualcosa di strategico. Molto lateralmente sto seguendo alcuni trend di Microsoft (mi riferisco allo Zune HD e allo stesso Courier, per non parlare degli attuali Windows Phone ma anche del prossimo Pink) e sto notando che da quando è nato l' iPhone nessuno si sta "calcolando" Microsoft. I Social Media sono piedi di articoli che riguardano in un modo o nell'altro Apple e quasi quasi parlare di Microsoft sembra contro corrente. Ma credo anche che a Redmond nel futuro prossimo se ne vedranno delle belle e sicuramente una volta stabilizzato il mercato la sfida sarà più aspra che in passato, ne sono certo.

Nessun commento: