Cerca in questo blog

11 marzo 2009

Perchè comprare un EEE PC 1000H


Buongiorno,
oggi parliamo del mio ultimo acquisto in campo di tecnologia. Voglio spendere due parole sull'ultimo Netbook di casa Asus: EEE PC 1000H (Black).

PREMESSA
Ho da tempo riflettuto a lungo su questo nuovo prodotto, guardando anche alla tipologia di posizionamento sul mercato. Esso si posiziona in un buon luogo in cui le leve utilizzate sono sotanzialmente la praticità (è largo solo 22 cm) e il prezzo, davvero contenuto. Ovviamente senza pretese di prestazioni, svolge le normali attività quotidiane in un guscio ove la parola "portatile" trova adesso men che mai il suo senso compiuto.


SPECIFICHE TECNICHE
Processore Intel Atom 1,6 GHz N270
HDD: tradizionale da 160 GB
Ram: 1 GB
SO: Microsoft Windows XP Home Edition Service Pack 3
Schermo: TFT 10" (Widescreen)
WebCam: 1,3 Mpx
USB: 3 Usb 2.0
Lettore: SD, MMC, MS
Connettività: Wi-Fi (con protocollo N), Bluetooth, Ethernet 10/100
VGA: presente
Peso: 1,3 Kg
Batteria: ioni di Litio @ 6600 MilliAmper (6 celle) autonomia stimata fino a 9,15 Ore

CONTENUTO SCATOLA
Guida Rapida e Guida Completa
Batteria 6 celle
Panno in microfibra
Custodia
Garanzia
Carica Batterie da Viaggio
Cd di Ripristino
Custodia per il trasporto in neoprene

EEE PC 1000 H (nero lucido)

PRIME IMPRESSIONI
Stamattina quando è arrivato il pacco ho fatto caso al peso complessivo dell'imballaggio. Non pesava oltre i due kili, questo mi ha fatto capire che togliendo carta e altre cose il portatile non pesava davvero oltre il chilogrammo e mezzo (batteria inclusa). Il portatile una volta scartato lo troviamo all'inizio della scatola e fa bella mostra di se nella splendida colorazione in nero lucido (con la scritta "eee" all'angolo). Ti accorgi subito che si tratta di qualcosa davvero piccolo e di molto delicato, ma ahimè ti accorgi anche di quante "ditate" lasci sul suo guscio (ecco la presenza del panno in microfibra).
Secondo passo è dato dall'accensione del notebook. Premo il pulsante e il rumore prodotto è minimo. Parte la registrazione del sistema operativo e poi è pronto per funzionare. Tra le icone noto il servizio eee storage, ancora in fase di studio. Il resto è un normalissimo Windows Xp. Sistema operativo conosciutissimo e a mio avviso molto apprezzato dal momento che ho sempre usato questo (insieme a Linux ovviamente) e personalmente non apprezzo il Vista. Aspetto con ansia invece Windows 7.
Ho apprezzato molto il touchpad (con multi touch) e la tastiera di dimensioni regolamentari. comoda e abbastanza silenziosa. Per oggettività segnalo che il processore è un pò lento, ma forse è da farci l'abitudine dal momento che uso solitamente pc più potenti. Non si può pretendere di più. Ho apprezzato anche la connettività. Il Wireless è davvero stabile (ha il protocollo N) e veloce nel ricercare/agganciare reti wi-fi.

EEE STORAGE

Dovrebbe essere un server in cui ci puoi mettere la tua roba, ma come dicevo non riesco ancora a capire se è un servizio a pagamento e se ha una durata limitata.

DURATA BATTERIA
Ho comprato proprio il 1000H perchè i suoi concorrenti di altre case (tutti bellissimi, anche più funzionali e leggeri) non hanno la batteria a 6 celle, che consente una durata della stessa fino a 8 ore (stimata, staremo a vedere...). Per me questo è il motivo principale dell'acquisto. Credo non avrebbe senso prendere un portatile (fatto per stare in giro) se mi dovessi portare dietro anche il caricabatteria.

PERCHE' COMPRARLO
- Per la durata della batteria
- Per l'Hard Disk, uno dei più capienti. Anche se lievita leggermente di peso (300g in più rispetto all' eee pc 901)
- Per il design, anche se tra gli altri concorrenti segnalo il Compaq mini 700 (per me il top del design su un netbook), devo dire che l'eee pc nella sua veste nera fa davvero il suo figurone.
- Per il multi touch-pad, simile a quello dei nuovi macbook che vi consente di usare fino a 3 dita per scorrere documenti e ruotare immagini con facilità.
- Per il prezzo, fattore da non sottovalutare. Io l'ho avuto con 339 Euro mentre il prezzo del 901 si aggira sui 340 euro ma ha il 9 pollici.

PERCHE NON COMPRARLO
- il 1000H è più grande (e anche più pesante) rispetto ai suoi concorrenti, però è il prezzo da pagare per averci una visibilità migliore.

CONSIDERAZIONI FINALI (e di Marketing)
Anche se è ancora presto per dirlo, credo di aver fatto un ottimo acquisto. Mi serviva davvero un pc che potessi portare dietro (al lavoro, al master o a casa di amici) senza dover per forza di cose portarmi il caricabatterie. Mi sarà sicuramente utile quest'estate nella mia casa di campagna per poter ancora continuare ad essere sempre collegato con il mondo di internet. Poi mi piaceva l'idea del marketing di Asus e vista l'accessibilità di prezzo volevo constatare di persona. Sicuramente in Asus hanno fatto bene i calcoli e hanno "sfornato" davvero una bella linea di prodotti se consideriamo che questa casa taiwanese è sempre all'avanguardia della tecnologia e riesce a dettare legge in questo nuovo settore. Mi piace anche la filosofia di EEE (Easy, Excellent, Exciting), volta a sottolineare ancora una volta lo scopo di queste scelte di marketing. Esistono pc e pc... e secondo me ognuno di essi è progettato per fare mille cose differenti. Un altro riferimento importante è lo studio di marketing fatto dietro questo prodotto. Asus è stata molto brava nel saper cogliere le aspettative dei clienti (le informazioni prese dai forum) e nel saper progettare e vendere, prima di tutti gli altri, questo pc. Ma questo è il web 2.0 signori... ed il target di Asus è proprio quello dei nuovi utenti del web, fatto da gente che utilizza il pc principalmente solo per Facebook, Msn e Youtube parliamoci chiaro. EEE Pc sa fare egregiamente tutto questo e lo fa con stile e con leggerezza ad un prezzo contenuto. Mi sembra un ottimo case history, da studiare oltre che da apprezzare.

Nessun commento: